0
71

IL PM CHIEDE IL PROCESSO PER BERERA

Il pubblico ministeroGianluigi Dettori, titolare dell’inchiesta sul Comune di Foppolo e la società degli impianti Brembo Super Ski, fallita il 24 febbraio 2017, ha richiesto il rinvio a giudizio per Giuseppe Berera, ex-sindaco di Foppolo. E' una delle conclusioni delle indagini, iniziate un anno e mezzo fa dopo l’incendio doloso alle seggiovie Quarta Baita e Montebello, arrivate a sondare ben altri orizzonti. In mezzo alle già numerose ipotesi di reato avanzate dalla Procura nei confronti di Berera (tra le quali corruzione, falso, truffa aggravata ai danni della Regione e turbativa d’asta) se ne aggiunge un’altra del tutto inedita: peculato. Motivo per il quale è stata formalizzata la richiesta di rinvio a giudizio. L’ultima grana dell’ex primo cittadino riguarda i fondi che – secondo la Procura – avrebbe distratto dalla Brembo Ski per il pagamento parziale della sua abitazione privata: lo chalet di montagna sito in via Moia, a pochi passi dal municipio. Circa 55 mila euro l’ammontare della somma. Chi indaga ricostruisce minuziosamente la cronologia degli eventi, risalenti a otto anni fa. All’epoca dei fatti contestati, Berera era rappresentante legale pro tempore della società degli impianti (partecipata dei Comuni di Foppolo, Carona e Valleve). Stando a quanto emerso dagli accertamenti del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza, il 10 maggio 2010 avrebbe distratto 14 mila euro emettendo un assegno bancario a favore di uno studio legale associato, incaricato dai creditori di recuperare le somme dovute. Il 22 luglio e il 30 agosto altri 20 mila euro, sempre a favore del medesimo studio. Poi, il 17 gennaio 2011, ulteriori 21 mila euro con un assegno indirizzato alla società incaricata di costruire l’abitazione. Il tutto imputando le operazioni a pagamento di debiti aziendali. L’ex sindaco, 50 anni, è tornato ai domiciliari lo scorso 20 luglio dopo aver passato 27 giorni in carcere a Bergamo. Ora dovrà attendere il verdetto del giudice per le indagini preliminari, chiamato ad esprimersi sulla richiesta avanzata dal pm. Intanto si apprende che l'asta degli impianti di Brembo Super Ski, indetta per la giornata di martedì 11 settembre, è andata deserta. Ora il curatore fallimentare dovrebbe provvedere ld un nuovo bando d'asta.
Condividi questo articolo:

Previsioni

Albino

11.8°C

Nebbia
Umidità: 93%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 13

Borno

8.1°C

Nebbia
Umidità: 100%
Temp. min. : -3
Temp. max. : 12

Breno

11.4°C

Nebbia
Umidità: 93%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 12

Capo di Ponte

8.2°C

Foschia
Umidità: 100%
Temp. min. : -3
Temp. max. : 12

Clusone

11.4°C

Nebbia
Umidità: 93%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 12

Darfo Boario Terme

11.4°C

Nebbia
Umidità: 93%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 12

Edolo

-3.0°C

Cielo sereno
Umidità: 100%
Temp. min. : -3
Temp. max. : -3

Iseo

11.7°C

Nebbia
Umidità: 93%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 13

Lovere

11.4°C

Nebbia
Umidità: 93%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 12

Pian Camuno

11.4°C

Nebbia
Umidità: 93%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 12

Pisogne

11.4°C

Nebbia
Umidità: 93%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 12

Ponte di Legno

2.1°C

Cielo sereno
Umidità: 100%
Temp. min. : -3
Temp. max. : 5

Schilpario

8.2°C

Nebbia
Umidità: 100%
Temp. min. : -3
Temp. max. : 12

Sovere

11.4°C

Nebbia
Umidità: 93%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 12

Vilminore

8.2°C

Nebbia
Umidità: 100%
Temp. min. : -3
Temp. max. : 12


Iscriviti alla Newsletter

Seguici e ricevi gratuitamente tutte le più importanti notizie e novità direttamente nella tua casella di posta! Iscriviti subito alla nostra Newsletter!