0
56

UN PERCORSO STORICO-ARTISTICO

Piazza Giovanni Battista Tognali è realtà. Nel pomeriggio è stata inaugurata la nuova piazza, alla presenza delle autorità, in particolare del sindaco Luca Masneri, di assessori e consiglieri di maggioranza e opposizione, tra cui Tonini e Ramus, dell’architetto Fabio De Pedro che ha ideato la riqualificazione della piazza, dell’artista Lino Tiné, del parroco don Giacomo Zani e di un folto pubblico. Per l’occasione è stato realizzato un libro in ricordo di Giovanni Battista Tognali, una figura importante per Edolo. Sindaco e commissario di Edolo e Mu tra le due guerre mondiali, uomo di elevata caratura morale e di grande cultura, conosciuto in tutta la provincia. Nel libro sono raccolti i discorsi  di Tognali. Durante la cerimonia il sindaco Luca Masneri ha ripercorso la scelta di dedicare una piazza a un personaggio importante della comunità edolese, mentre i lavori che sono stati eseguiti con un progetto innnovativo dell’architetto De Pedro e infine ha ringraziato la famiglia. Infatti ha lasciato un patrimonio milionario in eredità al Comune della Valle Camonica. L’archietto De Pedro ha illustrato la scelta con un’idea fondamentale: “Ho pensato – ha detto il professionista – di creare una piazza a disposizione di residenti e turisti dove potersi incontrare e soprattutto valorizzare gli spazi a disposizione“. Così sono stati valorizzati la fontana (un tempo era l’abbeveratoio delle mucche) e la scultura lignea che è stata realizzata dall’artista Tigné lavorando il vecchio albero che dominava la piazza, quindi è stata arredata con elementi classici, realizzati con forme e materiali moderni, comprese la panchine. Fa ultimo è stata recuperata una santella.Sulla piazza è stata posta una targa con scritto: “Amò la patria e la nativa Valle che onorò con l’adorna parola”, Tognali – Vione 1872- Edolo 1932. La piazza è stata benedetta da don Giacomo Zani. Al termine della cerimonia di intitilazione della piazza l’architetto Fabio De Pedro ha donato un foulard disegnato dallo stesso professionista con stampati gli schizzi preparatori della pavimentazione e l’incisione della pianta che ha portato all’opera lignea, realizzata dall’architetto Tiné. Ora la piazza diverrà un luogo d’incontro per i residenti della zona.
Condividi questo articolo:

Previsioni

Albino

11.8°C

Nebbia
Umidità: 93%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 13

Borno

8.1°C

Nebbia
Umidità: 100%
Temp. min. : -3
Temp. max. : 12

Breno

11.4°C

Nebbia
Umidità: 93%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 12

Capo di Ponte

8.2°C

Foschia
Umidità: 100%
Temp. min. : -3
Temp. max. : 12

Clusone

11.4°C

Nebbia
Umidità: 93%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 12

Darfo Boario Terme

11.4°C

Nebbia
Umidità: 93%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 12

Edolo

-3.0°C

Cielo sereno
Umidità: 100%
Temp. min. : -3
Temp. max. : -3

Iseo

11.7°C

Nebbia
Umidità: 93%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 13

Lovere

11.4°C

Nebbia
Umidità: 93%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 12

Pian Camuno

11.4°C

Nebbia
Umidità: 93%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 12

Pisogne

11.4°C

Nebbia
Umidità: 93%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 12

Ponte di Legno

2.1°C

Cielo sereno
Umidità: 100%
Temp. min. : -3
Temp. max. : 5

Schilpario

8.2°C

Nebbia
Umidità: 100%
Temp. min. : -3
Temp. max. : 12

Sovere

11.4°C

Nebbia
Umidità: 93%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 12

Vilminore

8.2°C

Nebbia
Umidità: 100%
Temp. min. : -3
Temp. max. : 12


Iscriviti alla Newsletter

Seguici e ricevi gratuitamente tutte le più importanti notizie e novità direttamente nella tua casella di posta! Iscriviti subito alla nostra Newsletter!