0
558

FURGONE NELLA SCARPATA, 5 FERITI

Avevano appena terminato il turno di notte lungo la statale 42 dove, tra Esine e Boario, si stanno riposizionando i guardrail per tornare alla dimensione originale della statale. Avevano portato i mezzi pesanti nella sede della ditta appaltatrice e verso le 7.15 stavano salendo lungo la provinciale 5 Malegno-Ossimo-Borno per raggiungere l'appartamento di Ossimo dove abitano; poco prima dell'abitato di Ossimo Inferiore, quando dal lungo rettilineo la strada effettua una semicurva verso destra, il furgone è andato diritto, ha impattato violentemente contro il guardrail ed è finito per una ventina di metri nella ripida scarpata sottostante, fermandosi con il muso all'insù. Fortunatamente un automobilista di passaggio ha potuto assistere alla scena: si è fermato, è sceso nella scarpata, ha verificato che tutti i 5 operai a bordo del furgone fossero usciti dall'abitacolo ed ha dato l'allarme al 112. Sul posto sono quindi state fatte convergere tre ambulanze del 118 della Croce blu di Lovere, di S. Maria Assunta di Pisogne e di Camunia soccorso, mentre da Esine è giunta l'automedica e dal distaccamento di Darfo Boario Terme la squadra di Vigili del fuoco che, con l'aiuto del personale sanitario, hanno effettuato tutte le operazioni di soccorso e recupero degli infortunati, risultate particolarmente delicate, vista la zona impervia e la difficoltà ad operare con i feriti in uno spazio molto ristretto e ripido. Intanto gli uomini della Polizia dell'Unione degli antichi borghi, al comando dell'Ispettore Silvestro Bonomelli, hanno iniziato i rilievi e regolamentato il traffico, con l'aiuto di una pattuglia di Carabinieri di Breno. I 5 operai, tutti napoletani di di 31, 38, 41, 42 e 50 anni, dipendenti di una ditta che opera lungo al superstrada 42, sono stati recuperati dalla scarpata e trasferiti a bordo delle ambulanze che li hanno portati all'Ospedale di Esine: due in codice giallo sulle barelle spinali e tre in codice verde. La causa più probabile dell'incidente potrebbe essere un colpo di sonno improvviso dell'autista del furgone o una disattenzione che gli è stata fatale. Fortunatamente la zona nella quale il furgone è caduto caratterizzata da fitta vegetazione che ha attutito l'impatto con il terreno, oltre al guardrail che certamente ha fatto la sua parte.
Condividi questo articolo:
Tags:

Previsioni

Albino

24.7°C

Nubi sparse
Umidità: 53%
Temp. min. : 24
Temp. max. : 26

Borno

21.2°C

Cielo coperto
Umidità: 55%
Temp. min. : 20
Temp. max. : 21

Breno

25.3°C

Cielo coperto
Umidità: 59%
Temp. min. : 24
Temp. max. : 25

Capo di Ponte

25.0°C

Cielo coperto
Umidità: 63%
Temp. min. : 24
Temp. max. : 25

Clusone

23.1°C

Cielo coperto
Umidità: 60%
Temp. min. : 22
Temp. max. : 23

Darfo Boario Terme

25.8°C

Cielo coperto
Umidità: 52%
Temp. min. : 24
Temp. max. : 26

Edolo

21.7°C

Nubi sparse
Umidità: 65%
Temp. min. : 21
Temp. max. : 21

Iseo

25.5°C

Nubi sparse
Umidità: 38%
Temp. min. : 25
Temp. max. : 26

Lovere

25.8°C

Cielo coperto
Umidità: 47%
Temp. min. : 25
Temp. max. : 26

Pian Camuno

25.7°C

Cielo coperto
Umidità: 50%
Temp. min. : 25
Temp. max. : 26

Pisogne

25.8°C

Cielo coperto
Umidità: 47%
Temp. min. : 25
Temp. max. : 26

Ponte di Legno

15.2°C

Nubi sparse
Umidità: 67%
Temp. min. : 15
Temp. max. : 18

Schilpario

19.9°C

Cielo coperto
Umidità: 58%
Temp. min. : 18
Temp. max. : 20

Sovere

24.8°C

Cielo coperto
Umidità: 46%
Temp. min. : 24
Temp. max. : 25

Vilminore

20.0°C

Cielo coperto
Umidità: 57%
Temp. min. : 18
Temp. max. : 20


Iscriviti alla Newsletter

Seguici e ricevi gratuitamente tutte le più importanti notizie e novità direttamente nella tua casella di posta! Iscriviti subito alla nostra Newsletter!