0
104

CONTROLLI, RICETTAZIONE E SPACCIO

Sono giornate all’insegna dei controlli sul territorio per i Carabinieri del Comando Provinciale di Brescia. Alta l’attenzione in città su tutte le aree di maggior assembramento, con particolare focus sui quartieri Carmine, Sanpolino, sull’area di via Milano e sulla Stazione Ferroviaria. Nel corso delle operazioni svolte nella serata di mercoledì 23 settembre fino a tarda notte, anche con l’ausilio dei reparti specializzati del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità, Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro e del Nucleo Cinofili, sono state controllate 52 persone e 27 veicoli. A partire dal mese di agosto, i diversi servizi svolti in città hanno consentito di controllare un totale di oltre 400 persone e 180 veicoli ed elevare 15 contravvenzioni per violazioni del Codice della Strada. In totale, a fronte dei numerosi controlli ai locali ed esercizi commerciali svolti con il supporto dei reparti speciali, sono stati denunciati 8 titolari/gestori per violazioni in materia di sicurezza sul lavoro ed elevate un totale di oltre 100mila euro di sanzioni amministrative. È scattata invece nel pomeriggio di ieri, da parte dei Carabinieri della Stazione di Lonato del Garda, la denuncia per ricettazione nei confronti di due cittadini originari del Marocco, padre e figlio, entrambi residenti in provincia. A fermare gli affari dei due sono stati proprio i militari della locale Stazione che hanno avviato una serie di accertamenti in seguito alla denuncia di furto fatta pervenire da una turista tedesca presente sul territorio gardesano per trascorrere qualche giorno di vacanza. La donna aveva infatti denunciato il furto delle sue due mountain bike elettriche del valore di circa € 6.000,00, avvenuto in un parcheggio di Lonato del Garda, bici poi ritrovate all’interno della camera da letto dell’abitazione dove risiedono i due magrebini, deferiti in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per ricettazione. Infine un pusher 45enne, sempre di origini marocchine, ben noto alle forze dell'ordine di Brescia, è stato tratto in arresto dagli agenti della Polizia Locale, colto sul fatto mentre vendeva alcune dosi di cocaina. Per lui si è trattato del ventesimo arresto, a partire dal 2002.
Condividi questo articolo:
Tags:

Previsioni

Albino

10.9°C

Nubi sparse
Umidità: 82%
Temp. min. : 7
Temp. max. : 13

Borno

14.1°C

Nubi sparse
Umidità: 57%
Temp. min. : 12
Temp. max. : 15

Breno

14.1°C

Nubi sparse
Umidità: 57%
Temp. min. : 12
Temp. max. : 15

Capo di Ponte

14.0°C

Nubi sparse
Umidità: 57%
Temp. min. : 12
Temp. max. : 15

Clusone

11.7°C

Nubi sparse
Umidità: 73%
Temp. min. : 7
Temp. max. : 15

Darfo Boario Terme

13.9°C

Nubi sparse
Umidità: 55%
Temp. min. : 12
Temp. max. : 15

Edolo

11.8°C

Nubi sparse
Umidità: 57%
Temp. min. : 7
Temp. max. : 15

Iseo

13.3°C

Nubi sparse
Umidità: 10%
Temp. min. : 12
Temp. max. : 13

Lovere

13.6°C

Nubi sparse
Umidità: 71%
Temp. min. : 12
Temp. max. : 15

Pian Camuno

13.8°C

Nubi sparse
Umidità: 71%
Temp. min. : 12
Temp. max. : 15

Pisogne

13.7°C

Nubi sparse
Umidità: 73%
Temp. min. : 12
Temp. max. : 15

Ponte di Legno

7.0°C

Nebbia
Umidità: 100%
Temp. min. : -4
Temp. max. : 15

Schilpario

12.1°C

Nubi sparse
Umidità: 55%
Temp. min. : 7
Temp. max. : 15

Sovere

13.6°C

Nubi sparse
Umidità: 73%
Temp. min. : 12
Temp. max. : 15

Vilminore

12.0°C

Nubi sparse
Umidità: 57%
Temp. min. : 7
Temp. max. : 15


Iscriviti alla Newsletter

Seguici e ricevi gratuitamente tutte le più importanti notizie e novità direttamente nella tua casella di posta! Iscriviti subito alla nostra Newsletter!