1
301

FRONTALE ALL'ALBA CON UN MORTO

Primo incidente mortale in provincia di Brescia appena entrata in zona arancione: è accaduto questo giovedì attorno alle 6.30 sulla provinciale 19 a Travagliato. Una Fiat punto grigia condotta da Massimiliano Orlandi, 47enne di Corzano, che proveniva da Passirano dove aveva terminato il turno di notte e viaggiava in direzione Quinzano è andata a sbattere fronto-lateralmente contro un furgone con due operai a bordo che proveniva in senso opposto. L'autista del furgone ha fatto il possibile per evitare l'auto che gli veniva addosso, ma pare che l'auto abbia sbandato velocemente senza possibilità di evitarla. E' toccato agli agenti della Polizia stradale di Montichiari ricostruire la dinamica dell'accaduto. Sul posto sono giunti in sequenza i Vigili del Fuoco di Orzinuovi e le ambulanze da terra di Azzano Mella e Roncadelle. Purtroppo, però, per Massimiliano Orlandi non c'era più nulla da fare. I due operai a bordo del furgone, un 40enne ed un 35enne, feriti ma fortunatamente in modo non grave, sono stati soccorsi e trasferiti in codice giallo uno alla Poliambulanza ed uno alla Clinica S. Anna di Brescia. Il traffico della provinciale 19 è stato deviato su altre direttrici per permettere i soccorsi, i rilievi dell'incidente e la rimozione dei mezzi incidentati. Nelle ultime 24 ore anche in Vallecamonica si sono registrati alcuni incidenti, di cui due hanno destato preoccupazione: il primo accaduto nella tarda serata di martedì 13 aprile sulla statale 42 a Boario dove era rimasto coinvolto un 38enne alla guida di una Fiat Panda che ha tamponato violentemente un furgone fermo al semaforo posto sulla carreggiata per lavori in corso. I medici hanno deciso di trasferirlo in elicottero al Civile di Brescia. Nel pomeriggio di mercoledì in via S. Rocco a Costa Volpino due ragazze di 18 anni a bordo di uno scooter che stavano procedendo in salita hanno impattato contro un'auto giunta allo stop, cadendo a terra. Sul posto sono giunte le ambulanze della Croce blu di Lovere e di S. Maria Assunta di Pisogne i cui sanitari hanno soccorso le ragazze, posizionandole sulla barella spinale e trasferite entrambe all'Ospedale di Lovere dove le loro condizioni sono parse fortunatamente non gravi. I rilievi di legge sono stati svolti dai carabinieri di Costa Volpino.
Condividi questo articolo:
Tags:

Previsioni

Albino

8.7°C

Cielo sereno
Umidità: 56%
Temp. min. : 4
Temp. max. : 10

Borno

3.9°C

Cielo sereno
Umidità: 51%
Temp. min. : 0
Temp. max. : 5

Breno

7.8°C

Cielo sereno
Umidità: 51%
Temp. min. : 4
Temp. max. : 9

Capo di Ponte

7.3°C

Cielo sereno
Umidità: 51%
Temp. min. : 4
Temp. max. : 9

Clusone

6.4°C

Cielo sereno
Umidità: 70%
Temp. min. : 2
Temp. max. : 8

Darfo Boario Terme

8.7°C

Cielo sereno
Umidità: 51%
Temp. min. : 5
Temp. max. : 10

Edolo

5.0°C

Cielo sereno
Umidità: 74%
Temp. min. : 2
Temp. max. : 7

Iseo

9.2°C

Cielo sereno
Umidità: 58%
Temp. min. : 5
Temp. max. : 10

Lovere

9.1°C

Cielo sereno
Umidità: 55%
Temp. min. : 5
Temp. max. : 10

Pian Camuno

8.8°C

Cielo sereno
Umidità: 51%
Temp. min. : 5
Temp. max. : 10

Pisogne

9.0°C

Cielo sereno
Umidità: 53%
Temp. min. : 6
Temp. max. : 11

Ponte di Legno

0.7°C

Cielo sereno
Umidità: 83%
Temp. min. : -2
Temp. max. : 3

Schilpario

2.5°C

Cielo sereno
Umidità: 51%
Temp. min. : -0
Temp. max. : 4

Sovere

8.2°C

Cielo sereno
Umidità: 58%
Temp. min. : 4
Temp. max. : 10

Vilminore

2.6°C

Cielo sereno
Umidità: 51%
Temp. min. : -0
Temp. max. : 4


Iscriviti alla Newsletter

Seguici e ricevi gratuitamente tutte le più importanti notizie e novità direttamente nella tua casella di posta! Iscriviti subito alla nostra Newsletter!