0
435

12 AZIONI PER AIUTARE L'ECONOMIA

Mentre il Governo studio le misure economiche di contrasto al virus in ogni settore colpito: dal turismo all'agroalimentare, dalla manifattura alla cultura allo spettacolo, fino ai liberi professionisti agli artigiani, misure che devono corrispondere all'avanzo primario del 2019, cioè circa 30 miliardi, pari a 1,7 punti di Pil, l'Assessore regionale al bilancio Davide Caparini chiede la definizione da parte del Governo di una zona rossa economica allargata a tutta la Lombardia facendosi portavoce del malessere economico che stanno vivendo non solo le zone rosse, le più colpite per via del blocco totale delle attività, ma anche le altre zone che per via dei provvedimenti precauzionali che vietano assembramenti ed impongono l'utilizzo di strumenti di tutela dal coronavirus, sono costrette a fare i conti con negozi, bar, ristoranti, vuoti, cinema, teatro, palestre, piscine chiuse, attività con un calo degli ordini dall'estero e con un calo del personale. Assocamuna in particolare, l'associazione degli imprenditori della Valle Camonica e del Sebino, interviene per fare sentire la propria vicinanza a tutti gli imprenditori e per invitarli ad affrontare la situazione con calma e tenacia. Sono 12 le azioni che l'Associazione vuole portare avanti durante questo periodo di crisi sanitaria a cui segue un periodo di inevitabile crisi economica: fare fronte comune con gli altri territori montani per chiedere l'estensione delle misure di aiuto anche fuori dalle zone rosse, il taglio delle tasse, la dilazione dei termini di pagamento dei debiti tributari, la sospensione dei mutui per aziende e famiglie e un impegno in Europa e a Roma, per portare a casa e sbloccare risorse. E ancora, la creazione di un fondo di solidarietà regionale per finanziare la cassa integrazione in deroga, la creazione di un fondo speciale per la concessione di finanziamenti a tasso agevolato, l'attivazione di un fondo di garanzia specifico e la cassa integrazione estesa al settore del turismo. Assocamuna si impegnerà per vedere attuate, da parte delle istituzioni del territorio, del Governo e del mondo bancario in collaborazione con quello imprenditoriale, tutte queste misure.
Condividi questo articolo:
Tags:

Previsioni

Albino

3.7°C

Nubi sparse
Umidità: 93%
Temp. min. : 1
Temp. max. : 6

Borno

1.1°C

Poche nuvole
Umidità: 84%
Temp. min. : -1
Temp. max. : 2

Breno

5.0°C

Poche nuvole
Umidità: 84%
Temp. min. : 3
Temp. max. : 6

Capo di Ponte

4.7°C

Poche nuvole
Umidità: 84%
Temp. min. : 3
Temp. max. : 6

Clusone

2.6°C

Nubi sparse
Umidità: 93%
Temp. min. : 0
Temp. max. : 4

Darfo Boario Terme

5.7°C

Poche nuvole
Umidità: 84%
Temp. min. : 3
Temp. max. : 7

Edolo

2.5°C

Poche nuvole
Umidità: 85%
Temp. min. : 1
Temp. max. : 4

Iseo

4.6°C

Nubi sparse
Umidità: 30%
Temp. min. : 1
Temp. max. : 6

Lovere

5.7°C

Nubi sparse
Umidità: 62%
Temp. min. : 3
Temp. max. : 7

Pian Camuno

5.6°C

Nubi sparse
Umidità: 85%
Temp. min. : 3
Temp. max. : 7

Pisogne

5.8°C

Nubi sparse
Umidità: 63%
Temp. min. : 3
Temp. max. : 7

Ponte di Legno

-1.4°C

Poche nuvole
Umidità: 88%
Temp. min. : -2
Temp. max. : 0

Schilpario

-0.1°C

Poche nuvole
Umidità: 84%
Temp. min. : -2
Temp. max. : 1

Sovere

4.5°C

Nubi sparse
Umidità: 54%
Temp. min. : 2
Temp. max. : 6

Vilminore

-0.0°C

Nubi sparse
Umidità: 84%
Temp. min. : -2
Temp. max. : 1


Iscriviti alla Newsletter

Seguici e ricevi gratuitamente tutte le più importanti notizie e novità direttamente nella tua casella di posta! Iscriviti subito alla nostra Newsletter!