0
171

TRUFFE 433 VITTIME ON LINE

Finti imprenditori, appartenenti a forze armate occidentali, medici in teatri di guerra, cantanti famosi, pronti a farsi consegnare denaro approfittando della fragilità delle proprie vittime. A cadere nella rete della banda di nigeriani, 433 donne, di età compresa tra i 25 e 60 anni, tra le quali due bergamasche. Ad individuare la serie di truffe on line i carabinieri di Savona. Controlli in tutta Italia, da nord a sud: qualcuna anche all’estero. 19 i truffatori, tutti nigeriani tra i 22 e i 42 anni, destinatari di misure cautelari disposte dal gip di Savona, accusati di associazione a delinquere finalizzata alla truffa e al riciclaggio internazionale di denaro. Nei confronti di altre 10 sono state emesse misure di divieto o obbligo di dimora, mentre per 47 è scattata la denuncia a piede libero per riciclaggio. L’indagine, cominciata nell’estate 2020, si è sviluppata sia attraverso attività di tipo tradizionale, con osservazioni, controlli e pedinamenti, sia documentale e tecnica, con l’esplorazione dei rapporti finanziari utilizzati dagli indagati e l’acquisizione della documentazione bancaria. Il denaro, proveniente prevalentemente da diverse varianti delle ormai note “truffe alla nigeriana”, avrebbe fruttato una somma complessiva di circa 6 milioni di euro. In questo caso il raggiro era rivolto soprattutto a donne sole tra i 25 e gli 80 anni, psicologicamente fragili, scelte dai malviventi perché depresse, colpite da malattie oncologiche o croniche e invalidanti, vedove o separate, con situazioni personali difficili, con le quali i truffatori si fingevano persone importanti o professionisti di alto livello, intrecciavano sui social relazioni virtuali facendo leva spesso su sentimenti di pietà e compassione. La banda era specializzata anche in un altro tipo di truffa, chiamata “man in the middle” – “uomo in mezzo”-, che consiste nel violare le comunicazioni di un’azienda allo scopo di sostituirsi ad essa. I truffatori entravano nella posta elettronica della ditta o di un suo dipendente utilizzando diversi metodi interponendosi nella corrispondenza tra azienda e clienti/fornitori, riuscendo a indirizzare il denaro sui conti della banda.
Condividi questo articolo:
Tags:

Previsioni

Albino

4.9°C

Nubi sparse
Umidità: 89%
Temp. min. : 3
Temp. max. : 6

Borno

1.3°C

Cielo coperto
Umidità: 80%
Temp. min. : 0
Temp. max. : 3

Breno

5.0°C

Cielo coperto
Umidità: 80%
Temp. min. : 4
Temp. max. : 7

Capo di Ponte

4.4°C

Cielo coperto
Umidità: 80%
Temp. min. : 3
Temp. max. : 6

Clusone

3.4°C

Cielo coperto
Umidità: 93%
Temp. min. : 2
Temp. max. : 5

Darfo Boario Terme

6.3°C

Cielo coperto
Umidità: 79%
Temp. min. : 4
Temp. max. : 7

Edolo

2.2°C

Cielo coperto
Umidità: 63%
Temp. min. : 1
Temp. max. : 4

Iseo

6.3°C

Cielo coperto
Umidità: 10%
Temp. min. : 4
Temp. max. : 7

Lovere

6.2°C

Cielo coperto
Umidità: 43%
Temp. min. : 4
Temp. max. : 7

Pian Camuno

5.8°C

Cielo coperto
Umidità: 80%
Temp. min. : 4
Temp. max. : 7

Pisogne

6.2°C

Cielo coperto
Umidità: 45%
Temp. min. : 4
Temp. max. : 7

Ponte di Legno

-0.4°C

Cielo coperto
Umidità: 67%
Temp. min. : -1
Temp. max. : 2

Schilpario

0.0°C

Cielo coperto
Umidità: 80%
Temp. min. : -1
Temp. max. : 1

Sovere

5.1°C

Cielo coperto
Umidità: 10%
Temp. min. : 3
Temp. max. : 6

Vilminore

0.2°C

Cielo coperto
Umidità: 80%
Temp. min. : -1
Temp. max. : 2


Iscriviti alla Newsletter

Seguici e ricevi gratuitamente tutte le più importanti notizie e novità direttamente nella tua casella di posta! Iscriviti subito alla nostra Newsletter!