0
206

SI AGGRAVA IL BILANCIO DI LUMEZZANE

Sono salite a due le vittime del terribile schianto delle 23.45 di giovedì 23 giugno a Lumezzane: dopo Marco Rossi, 31enne di Villa Carcina, morto bruciato all'interno della sua Clio, poche ore dopo è morto anche Gorgio Botti, 18enne residente a Sarezzo, estratto dall'abitacolo in fiamme in fin di vita, e trasferito in gravissime condizioni al Civile di Brescia dove purtroppo no ce l'ha fatta. Troppo gravi le ustioni riportate sul 90% del corpo. Rimangono ancora gravi gli altri due ragazzi che si trovavano sull'auto che si era ribaltata finendo contro un muro, vicino alle tubature del gas. L’incidente si è verificato tra Piazzale Europa e via Brescia a Lumezzane pochi minuti prima della mezzanotte tra giovedì e venerdì: pare che la Clio andasse a velocità sostenuta, perdendo aderenza a causa della pioggia e finendo per schiantarsi e incendiarsi. Sull’auto viaggiavano in quattro, tutti giovani residenti tra Sarezzo e Villa Carcina. Alla guida c'era Marco Rossi, il 31enne per il quale non c'è stato nulla da fare, nonostante i disperati tentativi dei primi soccorritori di sottrarlo alle fiamme che avevano avvolto l'auto. Gli altri tre sono stati soccorsi da una pattuglia dei carabinieri che si trovava in zona che avevano incrociato la Clio che viaggiava a velocità elevato e quindi stava tentando di raggiungerla. Il corpo semicarbonizzato di Marco Rossi è stato estratto dalle lamiere dell'auto distrutta dalle fiamme dai Vigili del fuoco di Gardone Valtrompia. Dall'esame dei tabulati, i carabinieri hanno poi verificato che il giovane deceduto non aveva mai conseguito la patente di guida. Con il tragico bilancio di questo ultimo incidente salgono a 6 i morti tra Brescia e Bergamo in sole 24 ore sulle strade: Michelina d'Angelo, 71enne investita e uccisa attorno alle 8.00 di questo giovedì mentre attraversava la centrale via Nazionale a Costa Volpino; Massimiliano De Letteriis e Stefanita Toeder, tubisti industriali per un’azienda di Lallio, investiti e uccisi da un Tir mentre stavano verificando il carico del loro furgone sulla Teem giovedì poco prima delle 18.00 nella zona di Muggiò, nel milanese; ed il cittadini boliviano di 62 anni boliviano investito a Dalmine mentre era in bicicletta da una BMW lungo la ex-statale 525.
Condividi questo articolo:

Previsioni

Albino

3.9°C

Cielo sereno
Umidità: 79%
Temp. min. : 0
Temp. max. : 6

Borno

-0.8°C

Nubi sparse
Umidità: 85%
Temp. min. : -3
Temp. max. : 2

Breno

2.2°C

Nubi sparse
Umidità: 85%
Temp. min. : 1
Temp. max. : 6

Capo di Ponte

1.8°C

Nubi sparse
Umidità: 85%
Temp. min. : 1
Temp. max. : 6

Clusone

2.5°C

Nubi sparse
Umidità: 74%
Temp. min. : -1
Temp. max. : 4

Darfo Boario Terme

4.2°C

Nubi sparse
Umidità: 79%
Temp. min. : 1
Temp. max. : 7

Edolo

0.3°C

Nubi sparse
Umidità: 66%
Temp. min. : -0
Temp. max. : 2

Iseo

5.0°C

Nubi sparse
Umidità: 35%
Temp. min. : -1
Temp. max. : 7

Lovere

5.2°C

Nubi sparse
Umidità: 57%
Temp. min. : -1
Temp. max. : 7

Pian Camuno

4.6°C

Nubi sparse
Umidità: 78%
Temp. min. : -1
Temp. max. : 7

Pisogne

5.1°C

Nubi sparse
Umidità: 57%
Temp. min. : -1
Temp. max. : 7

Ponte di Legno

-3.1°C

Nubi sparse
Umidità: 66%
Temp. min. : -6
Temp. max. : 1

Schilpario

-2.2°C

Nubi sparse
Umidità: 85%
Temp. min. : -3
Temp. max. : 1

Sovere

4.2°C

Nubi sparse
Umidità: 46%
Temp. min. : -2
Temp. max. : 6

Vilminore

-1.6°C

Nubi sparse
Umidità: 85%
Temp. min. : -4
Temp. max. : 1


Iscriviti alla Newsletter

Seguici e ricevi gratuitamente tutte le più importanti notizie e novità direttamente nella tua casella di posta! Iscriviti subito alla nostra Newsletter!