0
366

VASTO INCENDIO IN VAL SABBIA

Dalla mattina di mercoledì 26 febbraio stano operando uomini e mezzi dell'antincendio boschivo in Valle Sabbia sopra l'abitato di casto per spegnere un vasto incendio che si è sviluppato nella zona di Casto e Bione. Le fiamme si sono viste alte già nella sera di martedì 25 febbraio nella Valle della «Regasina» : hanno sforato «Frasenena e sono risalite verso la zona degli «Inferen», la parete nord del Monte Cè. Nella notte tra martedì e mercoledì, partendo da due focolai distinti, uno verso Lodrino e l’altro sopra Comero, ignoti avevano trovato il modo di dare fuoco anche alle sterpaglie che crescono sulle pendici del Nasego. In tutta la giornata di mercoledì, nonostante il grande schieramento di uomini e mezzi, le fiamme non sono state domate. Il fuoco ha divorato già circa 100 ettari di bosco ceduo e pendii scoscesi e degradati e sta proseguendo innescato anche dal forte vento che nella giornata di ieri ha spirato su tutti i versanti delle prealpi bresciane. Sul posto stanno operando squadre di Vigili del fuoco con il supporto di un Canadair che pesca acqua nel Sebino, poiché il lago d'Idro in questo momento non consente il pescaggio in sicurezza; con i Canadair sta operando anche l'elicottero del servizio antincendi di Regione Lombardia. Sono due le zone interessate: quella nella Valle della Regassina (tra Bione e Casto), e quella della Corna di Savallo. La Comunità Montana della Valsabbia sta coordinando le operazioni di spegnimento, mentre i gruppi antincendio boschivi hanno allestito una vasca artificiale dalla quale l’elicottero può attingere acqua. Intanto i Carabinieri stanno indagando pere capire se si sia trattato di un gesto volontario di un piromane oppure se la causa sia da attribuire alle scarse piogge dell’ultimo periodo e quindi alla siccità. Regione Lombardia sta mantenendo alta l'allerta incendi proprio a causa della prolungata assenza di precipitazioni, l'ultima delle quali, di una certa rilevanza, risale ad oltre 60 giorni fa.
Condividi questo articolo:

Previsioni

Albino

6.2°C

Cielo sereno
Umidità: 68%
Temp. min. : 4
Temp. max. : 9

Borno

1.7°C

Cielo sereno
Umidità: 57%
Temp. min. : -0
Temp. max. : 3

Breno

5.6°C

Cielo sereno
Umidità: 57%
Temp. min. : 3
Temp. max. : 7

Capo di Ponte

5.0°C

Cielo sereno
Umidità: 57%
Temp. min. : 2
Temp. max. : 7

Clusone

4.1°C

Cielo sereno
Umidità: 69%
Temp. min. : 1
Temp. max. : 6

Darfo Boario Terme

6.5°C

Cielo sereno
Umidità: 57%
Temp. min. : 3
Temp. max. : 8

Edolo

2.6°C

Cielo sereno
Umidità: 72%
Temp. min. : 0
Temp. max. : 5

Iseo

7.1°C

Cielo sereno
Umidità: 58%
Temp. min. : 5
Temp. max. : 10

Lovere

7.0°C

Cielo sereno
Umidità: 62%
Temp. min. : 5
Temp. max. : 8

Pian Camuno

6.6°C

Cielo sereno
Umidità: 57%
Temp. min. : 3
Temp. max. : 8

Pisogne

7.0°C

Cielo sereno
Umidità: 62%
Temp. min. : 5
Temp. max. : 8

Ponte di Legno

-0.6°C

Cielo sereno
Umidità: 81%
Temp. min. : -3
Temp. max. : 2

Schilpario

0.4°C

Cielo sereno
Umidità: 57%
Temp. min. : -2
Temp. max. : 2

Sovere

6.0°C

Cielo sereno
Umidità: 67%
Temp. min. : 4
Temp. max. : 7

Vilminore

0.2°C

Cielo sereno
Umidità: 57%
Temp. min. : -2
Temp. max. : 2


Iscriviti alla Newsletter

Seguici e ricevi gratuitamente tutte le più importanti notizie e novità direttamente nella tua casella di posta! Iscriviti subito alla nostra Newsletter!