0
801

LACRIME SILENZIOSE PER CLAUDIA E GIULIA

Qualcuno non ce l'ha fatta ad entrare ed è rimasto fuori condividendo insieme con gli amici il suo dolore, qualcuno si è messo in disparte occupando anche gli angoli più remoti dei due cimiteri per restare solo con il suo dolore e qualcuno si è stretto, distanze di sicurezza permettendo, attorno alle famiglie. Per Esine, paese della 19enne Claudia Marioli e per Cividate Camuno, paese della 20enne Giulia Vangelisti, questo lunedì è stata una nuova giornata di dolore. Negli occhi di tutti il sorriso delle due giovani e tante lacrime silenziose nascoste dalle mascherine. Un silenzio interrotto solo dalla preghiera e delle parole di Don Giuseppe Stefini, parroco di Cividate e di Don Guido Menolfi, sacerdote dell'Unità pastorale della Valgrigna. A loro il difficile compito di calmare gli animi arrabbiati e di ricucire i cuori spezzati di tutti coloro che, davanti alla prematura scomparsa di due giovani vite, vedono la loro fede vacillare. A Cividate davanti al feretro di Giulia, Don Giuseppe Stefini, citando l'omelia di Papa Francesco sulla pandemia e il Vangelo della Tempesta Sedata, ha fatto appello alla fede e alla fiducia di tutti, sentimenti alla base dell'amicizia che univa anche Claudia e Giulia, e ha chiesto a tutti gli amici delle due ragazze di remare uniti nella sofferenza e di restare vicini, in questi giorni come in futuro, creando sulla condivisione e sulla consapevolezza della fragilità dell'essere umano, un nuovo modo di vivere. Di fronte agli famigliari e agli amici di Claudia invece Don Guido Menolfi ha citato il dramma shakespeariano di Romeo e Giulietta. “Guardate che maledizione è scesa sul vostro odio” - dice il principe di Verona di fronte ai corpi dei due innamorati - “Io per aver chiuso un occhio, ho perso due parenti, siamo stati tutti puniti”. Parole forti con l'obiettivo di scuotere i giovani perché da tanto dolore e da tanta sofferenza, traggano maggiore consapevolezza su quanto sia preziosa e appesa ad un filo la vita e di scuotere la chiesa e la società, affinché si impegnino ad unire le forze e a rimettere al centro i giovani.
Condividi questo articolo:
Tags:

Previsioni

Albino

14.0°C

Cielo sereno
Umidità: 70%
Temp. min. : 11
Temp. max. : 16

Borno

11.4°C

Nubi sparse
Umidità: 54%
Temp. min. : 7
Temp. max. : 13

Breno

14.6°C

Nubi sparse
Umidità: 55%
Temp. min. : 13
Temp. max. : 15

Capo di Ponte

15.1°C

Nubi sparse
Umidità: 55%
Temp. min. : 11
Temp. max. : 16

Clusone

12.9°C

Nubi sparse
Umidità: 71%
Temp. min. : 9
Temp. max. : 15

Darfo Boario Terme

15.6°C

Nubi sparse
Umidità: 57%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 17

Edolo

11.4°C

Cielo coperto
Umidità: 52%
Temp. min. : 7
Temp. max. : 14

Iseo

14.8°C

Nubi sparse
Umidità: 52%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 17

Lovere

15.4°C

Nubi sparse
Umidità: 57%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 17

Pian Camuno

15.6°C

Nubi sparse
Umidità: 57%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 17

Pisogne

15.5°C

Nubi sparse
Umidità: 58%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 17

Ponte di Legno

5.1°C

Cielo coperto
Umidità: 51%
Temp. min. : 3
Temp. max. : 11

Schilpario

10.2°C

Nubi sparse
Umidità: 51%
Temp. min. : 6
Temp. max. : 11

Sovere

14.6°C

Nubi sparse
Umidità: 56%
Temp. min. : 9
Temp. max. : 16

Vilminore

10.0°C

Nubi sparse
Umidità: 51%
Temp. min. : 6
Temp. max. : 11


Iscriviti alla Newsletter

Seguici e ricevi gratuitamente tutte le più importanti notizie e novità direttamente nella tua casella di posta! Iscriviti subito alla nostra Newsletter!