0
240

IN VALLE CAMONICA SERVE ARIA NUOVA

L'aria camuna non sta bene, nelle ultime settimane, e l'inverno non è ancora arrivato le pm10 e le pm 2,5 hanno per 35 giorni i limiti di legge. I dati sono consultabili sul sito di ARPA Lombardia che rileva quotidianamente la qualità dell'aria tramite le sue centraline dislocate sul territorio. Fuochi all'aperto, consumo di legna per il riscaldamento, gas delle automobili, industrie, sono molti i fattori che contribuiscono a rendere l'aria camuna ai livelli di quella della grandi città. Siccome non c'è più tempo da perdere, l'assessorato all'ecologia della Comunità Montana ha deciso di dare il via ad una campagna informativa e di sensibilizzazione sulle azioni virtuose da mettere in campo perchè si possa migliorare la qualità dell'aria. Con la campagna Aria nuova in Valcamonica i promotori intendono sensibilizzare la cittadinanza sul corretto uso del riscaldamento domestico a legna e pellet e sull’importanza di una corretta installazione e manutenzione di stufe e caldaie. Verranno presentate le opportunità offerte del conto termico e gli incentivi per la sostituzione di impianti vecchi. La campagna prevede la realizzazione di spot che verranno mandati in onda sulle emittenti locali. Intanto le istituzioni cominceranno a fare la propria parte. La qualità dell’aria della Bassa Valle ha bisogno di interventi urgenti ecco perchè i comuni di questo comprensorio hanno emesso anche divieti di accendere fuochi di pulitura nei boschi, una pessima pratica che in Valle Camonica non si riesce a fermare. Tutti devono fare la propria parte e in Valle Camonica è fondamentale ridurre in modo significativo le emissioni derivanti dalla combustione domestica delle biomasse legnose: la combustione non appropriata di una stufa può causare un incremento delle emissioni di PM10 e di carbonio organico anche di 10 volte rispetto ad un utilizzo ottimale. Stufe e caldaie all’avanguardia abbattono da 4 a 8 volte le emissioni di PM10.
Condividi questo articolo:

Previsioni

Albino

23.9°C

Cielo coperto
Umidità: 56%
Temp. min. : 23
Temp. max. : 24

Borno

20.5°C

Nubi sparse
Umidità: 54%
Temp. min. : 19
Temp. max. : 20

Breno

24.7°C

Cielo coperto
Umidità: 56%
Temp. min. : 23
Temp. max. : 24

Capo di Ponte

24.5°C

Nubi sparse
Umidità: 61%
Temp. min. : 23
Temp. max. : 24

Clusone

22.3°C

Cielo coperto
Umidità: 64%
Temp. min. : 21
Temp. max. : 23

Darfo Boario Terme

25.1°C

Nubi sparse
Umidità: 51%
Temp. min. : 24
Temp. max. : 25

Edolo

21.1°C

Nubi sparse
Umidità: 70%
Temp. min. : 21
Temp. max. : 21

Iseo

24.9°C

Nubi sparse
Umidità: 40%
Temp. min. : 24
Temp. max. : 25

Lovere

25.0°C

Nubi sparse
Umidità: 48%
Temp. min. : 24
Temp. max. : 25

Pian Camuno

25.0°C

Nubi sparse
Umidità: 50%
Temp. min. : 24
Temp. max. : 25

Pisogne

25.1°C

Nubi sparse
Umidità: 48%
Temp. min. : 24
Temp. max. : 25

Ponte di Legno

13.2°C

Nubi sparse
Umidità: 71%
Temp. min. : 13
Temp. max. : 17

Schilpario

19.1°C

Nubi sparse
Umidità: 57%
Temp. min. : 18
Temp. max. : 19

Sovere

24.0°C

Nubi sparse
Umidità: 47%
Temp. min. : 23
Temp. max. : 24

Vilminore

19.2°C

Cielo coperto
Umidità: 57%
Temp. min. : 18
Temp. max. : 19


Iscriviti alla Newsletter

Seguici e ricevi gratuitamente tutte le più importanti notizie e novità direttamente nella tua casella di posta! Iscriviti subito alla nostra Newsletter!