0
123

31ENNE MUORE IN A4

Si allunga nuovamente la scia delle vittime sulla strada. Un giovane di 31 anni di Bolzano ha perso la vita nella notte tra domenica 25 febbraio e lunedì 26 febbraio in un incidente sull’autostrada A4, nel tratto compreso tra Dalmine e Bergamo, in direzione Venezia. Nel sinistro che ha interessato tre auto ed un furgone, sarebbero rimaste coinvolte 6 persone in tutto, il 31enne che ha perso la vita e altri 5 feriti di 32, 33, 40, 55 e 62 anni che sono stati trasferiti in ospedale a Seriate e alla clinica Gavazzeni. Dalle prime informazioni della Polstrada di Seriate impegnata nei rilievi di legge, all'origine del sinistro ci sarebbe un'auto che nel tentativo di cambiare la corsia per spostarsi più a destra, avrebbe urtato frontalmente il furgone su cui viaggiava, insieme ad altre persone, il giovane 31enne deceduto. A causa dell'impatto, il furgone sarebbe finito contro il guard rail a lato strada, un urto talmente violento da fare sbalzare fuori dall'abitacolo il 31enne, che non ha avuto scampo, è morto sul colpo. Nell'incidente sarebbero state coinvolte anche altre due auto. Sul posto sono arrivati i soccorsi con tre ambulanze, due auto mediche oltre ai Vigili del fuoco del distaccamento di Dalmine e la partenza veloce della centrale di Bergamo. I Vigili del fuoco hanno messo in sicurezza i mezzi e hanno bonificato l’area compromessa. L’autostrada è stata chiusa nella notte con uscita obbligatoria al casello di Bergamono invece ricoverati in prognosi riservata all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo la neonata di pochi mesi e un giovane di 22 anni, rimasti coinvolti nel frontale di domenica pomeriggio a Strozza, sulla strada provinciale 14. Nell'incidente, a seguito del quale le auto hanno preso fuoco, sono rimaste coinvolte 4 persone. Tutti sono riusciti ad uscire dalle vetture prima che le fiamme si propagassero, ma ad avere la peggio sono stati il 22enne e la neonata trasferiti entrambi in  codice rosso al Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Per spegnere l’incendio delle due vetture sono intervenuti i Vigili del fuoco del distaccamento di Zogno con un’autopompa serbatoio e i volontari di Madone con un’autobotte. Dalle prime informazioni il 22enne avrebbe invaso con la sua auto la corsia opposta scontrandosi frontalmente con l'auto con a bordo la coppia e la neonata che sopraggiungeva dalla direzione opposta. Sulla ricostruzione della dinamica sono al lavoro i Carabinieri di Zogno.
Condividi questo articolo:

Previsioni

Albino

14.4°C

Cielo sereno
Umidità: 33%
Temp. min. : 13
Temp. max. : 15

Borno

10.4°C

Poche nuvole
Umidità: 34%
Temp. min. : 10
Temp. max. : 14

Breno

14.6°C

Nubi sparse
Umidità: 34%
Temp. min. : 14
Temp. max. : 14

Capo di Ponte

14.2°C

Poche nuvole
Umidità: 35%
Temp. min. : 13
Temp. max. : 14

Clusone

12.5°C

Cielo sereno
Umidità: 36%
Temp. min. : 12
Temp. max. : 14

Darfo Boario Terme

15.2°C

Nubi sparse
Umidità: 19%
Temp. min. : 14
Temp. max. : 19

Edolo

11.6°C

Poche nuvole
Umidità: 41%
Temp. min. : 11
Temp. max. : 11

Iseo

16.6°C

Poche nuvole
Umidità: 19%
Temp. min. : 14
Temp. max. : 20

Lovere

15.6°C

Nubi sparse
Umidità: 19%
Temp. min. : 14
Temp. max. : 20

Pian Camuno

15.3°C

Nubi sparse
Umidità: 19%
Temp. min. : 14
Temp. max. : 20

Pisogne

15.5°C

Nubi sparse
Umidità: 19%
Temp. min. : 14
Temp. max. : 20

Ponte di Legno

4.5°C

Cielo sereno
Umidità: 48%
Temp. min. : 4
Temp. max. : 10

Schilpario

9.1°C

Poche nuvole
Umidità: 36%
Temp. min. : 8
Temp. max. : 10

Sovere

14.7°C

Poche nuvole
Umidità: 19%
Temp. min. : 13
Temp. max. : 19

Vilminore

9.2°C

Poche nuvole
Umidità: 36%
Temp. min. : 8
Temp. max. : 13


Iscriviti alla Newsletter

Seguici e ricevi gratuitamente tutte le più importanti notizie e novità direttamente nella tua casella di posta! Iscriviti subito alla nostra Newsletter!